Sport

Published on settembre 11th, 2017 | by Redazione

0

1^ Cat: Esordio con sconfitta per il Del Nera

Il Del Nera torna a casa con il sacco pieno di rammarico e una sconfitta all’esordio nel campionato di Prima Categoria contro l’Arrone. In ombra nel primo tempo e sotto di due gol a zero, la formazione di Petrarca e Mancini reagisce nel secondo e va vicina al meritato pareggio.

Nelle prime fasi prevale un sostanziale equilibrio, fino al 20’, minuto del gol del vantaggio arronese: dopo una serie di rimpalli, Li Gobbi riesce ad impossessarsi della sfera all’altezza dei venti metri e disegna un pallonetto che scavalca Sorato, rimasto leggermente fuori dai pali nella confusione generale.

La risposta del Del Nera è tutta in un calcio di punizione di Testarella al 32’, di poco alto sopra la traversa, mentre al 35’ Sorato è bravo a neutralizzare un tiro dal limite di Li Gobbi in contropiede. Tuttavia cinque minuti dopo il portiere sanliberatese si vede ingiustamente punito dall’arbitro Nika, che ravvisa un poco chiaro contatto tra lui e Tafa, assegnando il calcio di rigore all’Arrone. Dal dischetto va Martini, che porta i padroni di casa sul 2-0.

Nell’intervallo il Del Nera riordina le idee e torna in campo molto più concreto. La dimostrazione arriva già al 53’, quando Mariani riesce ad accorciare le distanze girando in bella coordinazione un calcio d’angolo battuto da Gregori. Neanche un minuto e Galeotti avrebbe l’occasione del pareggio, ma il suo intervento su cross di Gregori è tardivo per questione di centimetri. Lo stesso Gregori ci prova con un tiro da posizione defilata, impegnando Caselunghe in un difficile intervento in angolo.

L’Arrone è in grande sofferenza, ma al 63’ riesce a trovare il modo di respirare: Rizzi, atterrato da Galeotti, si procura con mestiere il secondo calcio di rigore di giornata e Martini non fallisce l’occasione di realizzare la doppietta e portare la gara sul 3-1.

Il Del Nera deve rimboccarsi nuovamente le maniche e al 68’ beneficia anch’esso della generosità dell’arbitro, forse un po’ troppo fiscale nel sanzionare i contatti in area: Poleggi viene sbilanciato in salto da Lipparoni e per il signor Nika è rigore, trasformato da Mariani.

La formazione di San Liberato si rigetta in attacco alla ricerca del pareggio, anche se al 73’ subisce l’espulsione (doppio giallo) di Testarella. Al 76’ Mariani va vicino alla tripletta personale con un colpo di testa che termina alto di poco. La pressione continua fino ai minuti finali, ma l’Arrone riesce a resistere, grazie anche alla stanchezza che toglie lucidità agli avanti biancocelesti; al 90’, addirittura, è Rizzi a sfiorare il 4-2, con un pallonetto che Sorato smanaccia affannosamente in angolo.

Una sconfitta che fa male soprattutto per il brutto approccio del primo tempo. Il Del Nera non ha altro da fare che tornare a lavorare ancora più compatto e convinto, sperando anche di recuperare in fretta i numerosi assenti.

Gianluca Manzara

ARRONE – DEL NERA 3-2
ARRONE: Caselunghe, Castolo, Martini, Pellini (Sgrigna), Lipparoni, Cianfruglia, Rizzi, Li Gobbi, Tafa (Galliccia), Shahini (Berruti), Comandini (Rossetti). A disposizione: Liti, Castello, Giovannetti. All. Malagoli
DEL NERA: Sorato, Sabatini (Pieri), Tirafili (Nardocci), Poleggi, Mancini, Ajazi, Gregori, Galeotti, Mariani, Lionetto (Settimi), Testarella. A disposizione: Rocchino, Mandosi, Traditi, Piumetto. All. Petrarca – Mancini
NOTE – Marcatori: Martini x2, Li Gobbi (A); Mariani x2 (D). Espulso: Testarella (D) Arbitro: Nika di Terni

Tags: , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑
  • Archivi

  • Calcio Barella
    ViterboNews 24
    Tele Radio Orte
    Radio Rider