Sport

Published on febbraio 5th, 2017 | by Redazione

0

2^ Cat: Otricoli e Gualdo si dividono il derby

otricoli (7)

Matteo Negro festeggia il gol dell’1-1.

Al fischio finale il derby tra Otricoli e Nuova Gualdo Narni riserva un pareggio tutto sommato giusto, figlio di una partita giocata sul filo della tensione, con poche azioni manovrate degne di nota, ma con spunti individuali che permettono al risultato di cambiare ben quattro volte.

Nonostante le condizioni meteo poco invitanti (vento forte ed un cielo che promette pioggia da un momento all’altro), un pubblico importante affolla le tribune del campo sportivo di Otricoli, compresa una nutrita rappresentanza ospite, a testimoniare l’importanza della gara per le due squadre in azione.

Fin dai minuti iniziali, gli attaccanti delle due compagini si trovano in difficoltà a gestire i palloni provenienti dai rispettivi centrocampi e difese, che badano più a tenere lontani i pericoli che a costruire azioni palla a terra. Le occasioni da gol latitano e nascono tutte dalle invenzioni di qualche singolo.

Il primo squillo della gara lo suona l’Otricoli al 10’, con un tiro da fuori area di Matteo Negro che non inquadra il bersaglio. Poi un altro quarto d’ora senza emozioni, fino al 25’, quando il portiere otricolano Spuri sbaglia completamente l’uscita su un pallone alto e permette a Falasco di insaccare nella porta sguarnita, ma l’arbitro ravvisa una posizione di fuorigioco dell’attaccante gualdese e annulla tutto. Il Gualdo riesce comunque a passare in vantaggio al 35’, quando Salvini buca le mani di Spuri con una punizione potente dalla distanza.

La reazione dell’Otricoli è immediata e al primo affondo dopo il calcio d’inizio Alessandro Negro si procura subito un rigore di mestiere; dal dischetto va Matteo Negro, ma Canepone intuisce l’angolo e respinge il tiro con un grande intervento. Lo stesso Matteo Negro si riscatta al 45’, proprio in prossimità dell’intervallo, con un’azione palla al piede conclusa da un gran tiro dalla distanza che s’insacca sotto l’incrocio dei pali. 1-1 alla fine del primo tempo.

La ripresa sembra essere più vivace, tanto è vero che già al 46’ Alessandro Negro viene pescato in area da un’imbucata profonda, ma la sua conclusione è imprecisa. La risposta del Gualdo arriva al 50’, quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, De Angelis prova la gran botta dai 25 metri: il pallone scavalca Spuri, ma a salvare sulla linea di testa c’è Mencarelli. Al 60’ il neo-entrato Vasco Negro si fa vedere con un tiro da fuori che termina di poco alto, mentre al 65’ la Nuova Gualdo rimane in inferiorità numerica, a causa di un fallo da dietro di Perotti su Alessandro Negro: il fallo c’è tutto, ma non è cattivo ed avviene in una zona di campo non pericolosa, quindi forse il rosso diretto sembra una sanzione eccessiva. Sta di fatto che gli ospiti sono costretti a giocare l’ultima mezz’ora in dieci e al 70’ subiscono anche il sorpasso dell’Otricoli, grazie all’inesauribile Lucenti (onnipresente sulla fascia per tutta la partita), che trova un tiro-cross micidiale dalla destra su cui Canepone rimane beffato.

Comincia a piovere con più insistenza e i giocatori in campo sembrano risentirne, anche se il terreno di gioco rimane in buone condizioni. Si smette praticamente di giocare, salgono in cattedra i disimpegni alla viva il parroco da parte di entrambe le difese e aumenta il nervosismo: sembra davvero difficile che il punteggio possa cambiare ancora. Invece all’86’ Falasco si procura un calcio di punizione dal limite e lo spedisce con precisione sotto la traversa, scatenando la festa della Nuova Gualdo per un pareggio ormai inatteso.

Finisce 2-2 una partita che, a dispetto della poca qualità del gioco, ha soddisfatto comunque il pubblico per l’agonismo messo in campo e qualche spunto di qualità che ha permesso di sbloccare il risultato.

Alessandro Castellani

OTRICOLI – NUOVA GUALDO 2-2
OTRICOLI: Spuri, Lanari, Basili, Nebbia, Cananzi (Camilluzzi), Mencarelli, Fontana, Skenderat (Negro V.), Negro A. (Grifoni), Negro M., Lucenti. A disposizione: Mascia, Rampiconi, Contessa. All. Fontana
GUALDO: Canepone, Perotti, Giontella, Bernabei, Fuccellara, Salvini, De Angelis (Federici), Fidati, Falasco (Fucina), Strano (Zait), Carpinelli. A disposizione: Solfaroli, Bonamici, Malafoglia, Meloni. All. Martino
NOTE – Marcatori: Negro M., Lucenti (O); Salvini, Falasco (G). Espulso: Perotti (G). Arbitro: Burlacu di Terni

CLICCA QUI PER VEDERE LE FOTO

Tags: , , , , , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑
  • Archivi

  • Calcio Barella
    ViterboNews 24
    Tele Radio Orte
    Radio Rider