Folklore

Published on dicembre 11th, 2014 | by Redazione

0

I tradizionali mercatini natalizi a Giove

Luisa Rossetti

Luisa Rossetti, presidente de Il Leccio

Il vecchio pub di Giove si è vestito a festa per il Natale. Piccoli manufatti, accessori di ogni tipo e creazioni dell’estro artistico dell’uomo sono esposte a partire dal weekend dell’Immacolata fino a quello di Natale all’interno dei locali della struttura coperta della Zona Verde.

Una piccola novità, quella dell’ex-pub, in un evento che è ormai tradizione consolidata per la comunità giovese. L’organizzazione dell’associazione culturale “Il Leccio”, che ha preso in consegna da tre anni la gestione dei mercatini natalizi, ha deciso di spostare la manifestazione dalla chiesa sconsacrata della Madonna del Suffragio per creare più comodità ai visitatori.

Ad esporre le loro creazioni numerosi produttori privati, tutti provenienti dalla zona dell’Amerino, la Parrocchia di Giove, la società di calcio del Giove e la stessa associazione Il Leccio. Alcuni manufatti hanno attirato la curiosità del nostro occhio, come ad esempio le creazioni assemblate da materiale riciclato, oppure le opere artistiche realizzate su acciaio ossidato e pietra in stile street art. Ma, visto che è impossibile descrivere un’opera senza farla vedere, abbiamo preferito scattare foto a tutte le bancarelle, in modo da consentire a tutti di giudicare con i propri occhi.

Lo scopo di quest’iniziativa, ovviamente, è quello di raccogliere fondi per sovvenzionare le numerose attività dell’associazione organizzatrice, offrendo agli acquirenti delle idee simpatiche per abbellire la casa o per i classici pensierini di Natale. Il Leccio, infatti, si fa promotore di iniziative spalmate lungo tutto l’arco dell’anno: spettacoli teatrali, conferenze socio-culturali, incontri ed esposizioni artistiche, che contribuiscono a rendere Giove uno dei borghi più attivi ed interessanti della nostra zona. Dal momento che è Natale, però, c’è spazio anche per la solidarietà e le opere buone. Riprendendo direttamente le parole della presidente dell’associazione Il Leccio, Luisa Rossetti: “Un angolo dell’esposizione è dedicato alla raccolta di fondi della Parrocchia di Giove per restaurare una cappella all’interno della chiesa di Santa Maria Assunta. Teniamo moltissimo a questo spazio e speriamo, alla fine delle giornate dei mercatini, di ritrovarci con un buon contributo da offrire alla causa.

A questo primo weekend di mercatini di Natale ha partecipato anche il gruppo degli Sbandieratori e Musici del Corteo Storico di Giove, con uno spettacolo dei piccoli apprendisti maestri di bandiera, che hanno deliziato il pubblico con le loro evoluzioni, in alcuni passaggi davvero molto suggestive. 

L’appuntamento, quindi, si rinnova nei prossimi due weekend, con tutta una serie di iniziative collaterali che renderanno più piacevole il visitare la piccola esposizione giovese.

GUARDA LE FOTO DELLA GIORNATA

Alessandro Castellani

Tags: , , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑
  • Archivi

  • Calcio Barella
    ViterboNews 24
    Tele Radio Orte
    Radio Rider