Sport

Published on novembre 22nd, 2017 | by Redazione

0

Promozione: L’arbitro condanna la Maglianese

È una Maglianese molto rimaneggiata quella che va in scena a Vicovaro nel match di alta classifica del campionato di Promozione laziale. I giallorossi devono fare a meno di Mazzasette squalificato, degli infortunati Francucci, Antonini e Lucà e del camerunense Papi in attesa dell’ok dalla federazione.

L’inizio per la squadra sabina non è dei migliori. L’approccio è un po’ timido e di poca personalità; si soffre specialmente la vivacità di Grassi dei padroni di casa che viene spesso cercato ed innescato con lanci lunghi dalla propria difesa. Infatti da quella parte arrivano due occasioni consecutive, sventate da Condur con due parate plastiche: la prima su un colpo di testa di Trenta, la seconda subito dopo su un tiro di Grassi. La Maglianese ha qualche buona possibilità di ripartenza, ma sbaglia sempre l’ultimo passaggio per imprecisione. Dunque, deve affidarsi ai calci da fermo ed è da uno di questi che nasce l’occasionissima del primo tempo: dai 30 metri Fabio Giuliani, da un calcio di punizione, cerca la porta, il suo tiro è forte e la palla schizza sul sintetico di Vicovaro, ma l’ottimo portiere Maiorani compie una grandissima parata all’angolino destro. Circa al 20’ arriva l’episodio che decide la gara: calcio d’angolo per il Vicovaro, i giallorossi respingono di testa e salgono con la linea difensiva, la palla giunge sui 30 metri a C. Maiorani che calcia in porta di prima intenzione, ma il tiro viene smorzato da Lucivero in contrasto, e la palla giunge a Botti che, consapevole di essere in evidente posizione di fuorigioco (4-5 metri), stoppa la palla e, dopo aver temporeggiato qualche secondo, la appoggia in rete con tutta calma. Tra lo stupore generale, la terna arbitrale invece di annullare la rete convalida incredibilmente il vantaggio dei padroni di casa interpretando malissimo il regolamento. Le proteste dei maglianesi sono lunghe e veementi ma l’arbitro, rendendosi conto del suo errore, si giustifica facendo passare il contrasto di Lucivero per un passaggio volontario. Ma ormai l’errore tecnico è stato visto da tutti. Il primo tempo si conclude con una Maglianese arrabbiata e in confusione, che rischia di subire la seconda rete su un tiro del solito Grassi che Condur devia sul palo.

Il secondo tempo inizia con Marcheggiani al posto di Del Vescovo e la Maglianese prende campo e mette paura al Vicovaro che non si sente più molto sicuro e si limita a difendere il vantaggio senza quasi mai arrivare nella metà campo giallorossa. Tuttavia le occasioni da rete latitano per i maglianesi. I cross e le palle messe in area non vengono sfruttate adeguatamente, un po’ per loro imprecisione, un po’ per la bravura del portiere Maiorani e dei difensori centrali del Vicovaro. Tuttavia due buone occasioni capitano ancora a Fabio Giuliani che prima si vede respingere dalla barriera una punizione da ottima posizione, poi, su uno schema da angolo, si vede respingere la sua conclusione a botta sicura da un difensore avversario. Il Vicovaro usa l’esperienza dei suoi veterani per portare a casa una preziosa vittoria.

La Maglianese rimedia la sua terza sconfitta esterna consecutiva. Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, anche visto il palese errore della terna arbitrale che ha deciso il match, ma, da parte sua, la squadra giallorossa non si è resa protagonista di un’ottima prestazione.

Con l’apertura del mercato, prevista per il 1 dicembre, nella società maglianese ci sono i primi movimenti. Da segnalare le uscite dell’attaccante Marco Moretti che va al Castel Sant’Elia e del terzino Andrea Di Giovanni che, per motivi di lavoro, è costretto a lasciare la Maglianese e spostarsi al Torrita. Gli acquisti per la Asd Maglianese Calcio sono invece l’attaccante Angelo Di Gennaro, ex Boreale, e il 1998 Guglielmo Negri (jolly di centrocampo e difesa), dal Cantalupo.

Prossimo appuntamento al comunale di Magliano Sabina domenica 26 novembre, alle ore 11.00, per il derby reatino contro il Cantalice.

Simona Ruggeri

VICOVARO – MAGLIANESE 1-0
VICOVARO: F. Maiorani, Porzio, Petricone, Kantè, Botti, Maraschio, Trenta, Colantoni (Niro), Di Mugno (Neri), C. Maiorani, Grassi. A disp: Moltoni, Bravetti, Ciucci, Curila. All. Vicalvi
MAGLIANESE: Condur, Del Vescovo (Marcheggiani), Vergini, Trippetta, L. Giuliani, Bonamici, Poggi, Lucivero, F. Giuliani, Cardella, Tronca, Mazzafglia (Nustriani). A disp: Farroni, Palmioli, Bongarzone. All. Lucà
Arbitro: Leotta di Acireale

Tags: , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑
  • VIDEO

    The filter "round" does not exist in "gallery/pagination.html.twig" at line 27

  • Archivi

  • Calcio Barella
    ViterboNews 24
    Tele Radio Orte
    Radio Rider