Arte & Cultura

Published on settembre 3rd, 2014 | by Redazione

3

Passeggiando per la mostra “Tra Pomi e Fiori”

la ginestra sorrento

“La Ginestra” di Sorrento

Se l’Umbria è verde, Calvi lo è stata ancora di più, almeno nei giorni del 30 e 31 agosto. Verde, e non solo verde ma giallo, rosa, rosso, azzurro, viola e tutte le mille sfumature dei fiori e dei frutti. Tutto grazie alla XIV mostra mercato di florovivaismo, pittura botanica ed artigianato “Tra Pomi e Fiori”.

Una festa per gli occhi e il cuore, tra pelargoni, ortensie, peperoncini dalle cento piccanti varietà, echinacee e succulente, rose ed emerocallis. Un clima di amicizia, di reciprocità e di collaborazione tra gli organizzatori e gli espositori, giunti sino a Calvi non solo per vendere, ma per respirare e vivere due giorni scambiandosi piante e conoscenze anche con i visitatori e le persone del luogo.

Così i titolari dell’azienda agricola “La Ginestra” che, provenendo da Sorrento, hanno, gratuitamente e con grande semplicità, tenuto dei mini corsi di giardinaggio per i bambini e le loro mamme. Felici di esserci, di essere ospiti di una comunità molto accogliente quale quella di Calvi.

sds spezie

SDS

Passeggiando tra vicoli e strade, abbelliti da numerosi murales, ci facciamo incantare dalla deliziosa mostra di pittura naturalistica che vede protagonisti otto illustratori botanici. I loro lavori, delicati e minuziosi, più veri del vero nella riproduzione di fiori e piante, ci rimandano ad un’arte antica, pittura nella pittura. Ricordiamo che questi “piccoli capolavori” sono stati esposti anche a Pisa, Padova, Londra.

Ma, tra tanti colori e suggestioni, un’attenzione speciale merita il banco delle spezie che, con i loro aromi, ci fanno avvicinare ad una gentile signora titolare della SDS import-export di Moncalieri, che espone in grandi vasi di vetro spezie esotiche: dal pepe selvatico alla loro speciale vaniglia bourbon del Madagascar, profumatissima. E’ il primo anno che SDS presenta i suoi prodotti a Calvi, ma conta di tornare per le prossime edizioni.

Tante anche le esposizioni di piccole, curiose produzioni artigianali, dal bambino con i suoi origami alle signore che hanno messo alla prova la loro creatività, con oggetti per la casa, decorazioni e molto altro.

vivalba designer

Chiara Pacifici di “Vivalba”

Girovagando, ci attira il viso di una ragazza, così semplice e radiosa tra le sue piante, che non possiamo fare a meno di farle qualche domanda. Si chiama Chiara Pacifici, è una designer che, dagli studi di architettura, è tornata nella sua terra natale, Calvi, ed ha iniziato una piccola attività di vivaismo a cui dedica tutta se stessa e che la ricambia con pari generosità. Anche il nome è bene augurante: “Vivalba“, le piante del bene. E tra peperoncini, aloe vera, rafano e piante aromatiche ce ne è abbastanza per garantirci buona salute.

Per concludere, possiamo dire che la ricerca della differenziazione degli espositori, cosi da poter offrire una maggior varietà di specie, la raffinatezza della presentazione dei prodotti, il clima amichevole e sereno, la gentilezza di tutti, rendono questo appuntamento annuale molto particolare, quasi esclusivo, facendo sentire i partecipanti, per un po’, fuori dal chiasso del mondo.

GUARDA LA FOTOGALLERY http://www.tevereventi.it/mostre-pomi-fiori-2014/

Walter Selva

Tags: , , , , , , , , ,


About the Author



3 Responses to Passeggiando per la mostra “Tra Pomi e Fiori”

  1. alfredina nocera says:

    Grazie per il commento sulla nostra mostra di pittura botanica da me organizzata a Calvi dell’Umbria, un articolo veramente carino, i miei complimenti!

    • Redazione says:

      Scusi il ritardo con cui rispondiamo, ma stiamo familiarizzando solo ora con tutte le funzioni del sito. La ringraziamo per i complimenti. Alla prossima edizione!

  2. Ehi grazie, c vediamo quest’anno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑
  • Archivi

  • Calcio Barella
    ViterboNews 24
    Tele Radio Orte
    Radio Rider