Sport

Published on settembre 27th, 2017 | by Redazione

0

Prom: Condur e Giuliani lanciano la Maglianese

Stefan Condur

Come Holly e Benji, uno segna e l’altro para i rigori. Fabio Giuliani e Stefan Condur sono i grandi protagonisti della vittoria della Maglianese sulla LUISS; un successo, il secondo consecutivo, che consente ai giallorossi di guardare alle zone alte della classifica, in attesa di recuperare la partita rinviata due settimane fa contro il Guidonia.

La partita di Roma si apre con un episodio che potrebbe subito complicare la vita alla Maglianese: Trippetta stende De Vincenzi in area e l’arbitro assegna il calcio di rigore alla LUISS. Di Brizzi, però, calcia malissimo e Condur è bravo a intuire la traiettoria del tiro per respingerlo facilmente.

La Maglianese si sveglia, scossa da un gran tiro di Lucà alto di poco, e va vicina al vantaggio con una rasoiata di Luca Giuliani (su schema da calcio d’angolo) parata da Morabito e con un pallone spedito in area da Di Giovanni su cui Marcheggiani non trova la deviazione giusta. Dall’altra parte del campo, De Vincenzi sfiora il palo su punizione e Di Giovanni si esalta con un salvataggio sulla linea su un tiro sempre di De Vincenzi, che aveva superato anche Condur.

A rompere l’equilibrio è una gran giocata del giovane Marcheggiani, sempre più a suo agio nella categoria e negli schemi dettati da Lucà: al 38’ l’attaccante sabino salta due uomini e spara col sinistro; Morabito respinge, ma il pallone diventa buono per Fabio Giuliani, che scavalca il portiere locale con un pallonetto di testa. Lo stesso Marcheggiani avrebbe l’occasione di mettere la pietra tombale sulla partita proprio in prossimità dell’intervallo, ma non è preciso sotto porta e sciupa l’occasione.

Il raddoppio della Maglianese è comunque questione di tempo e arriva al 54’, con un’azione stupenda per qualità a rapidità: sponda di Poggi per Luca Giuliani, lancio a scavalcare la difesa per Fabio Giuliani e pallonetto vincente su Morabito. Applausi a scena aperta.

Con il doppio vantaggio, la partita della Maglianese prende una piega di tutto piacere. La LUISS s’innervosisce e non riesce a rientrare in gara; anzi, nel finale subisce anche l’espulsione di Di Rienzo, reo di aver pronunciato una frase irriguardosa nei confronti dell’arbitro. Solo al 90’ Vilmercati sfiora l’1-2 con un bel diagonale fuori di poco.

Si torna negli spogliatoi con un 2-0 che porta la Maglianese a quota 6 punti in 3 partite giocate. Davvero un inizio niente male per Lucà e i suoi ragazzi.

LUISS – MAGLIANESE 0-2
LUISS: Morabito, Barone (Boldo), Cinti, Di Brizzi, Persiani (Gazzo), Gianandrea, Vilmercati, Filosa, Passamonti (Baldini), Di Rienzo, De Vincenzi (Mottola). A disposizione: Luchetti, Rotondi, Bertoni. All. Rambaudi
MAGLIANESE: Condur, Mazzasette (Vergini), Bonamici, Trippetta, Giuliani L., Di Giovanni (Del Vescovo), Poggi, Lucivero, Giuliani F. (Mazzafoglia), Lucà (Antonini), Marcheggiani (Moretti). A disposizione: Farroni, Bongarzone. All. Lucà
NOTE – Marcatori: Giuliani F. x2 (M). Espulso: Di Rienzo (L). Arbitro: Igliozzi di Roma 2

Tags: , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑
  • Archivi

  • Calcio Barella
    ViterboNews 24
    Tele Radio Orte
    Radio Rider