Sport

Published on febbraio 13th, 2017 | by Redazione

0

Prom.: Giove, derby a reti bianche

IMG_4516

Contrasti animosi ma corretti tra Amerina e Giove

Domenica importante allo stadio “Pagliaricci” di Amelia. A far visita ai biancocelesti dell’Amerina, infatti, arriva il Giove, per un derby ad alta tensione soprattutto per la classifica, che vede entrambe le squadre bisognose di punti salvezza. Più in crisi è l’Amerina, penultima e quasi all’ultima spiaggia per provare a tirarsi fuori dalla zona playout, mentre il Giove è reduce dalla bella vittoria con il Campitello e sicuramente gioca con meno pressioni, anche se deve fare a meno di mister Carlo Buzzicotti, costretto ad un improvviso forfait per motivi familiari.

La partita è molto combattuta a centrocampo, dove si contrasta in maniera grintosa, e il fondo sconnesso del manto erboso amplifica ulteriormente le difficoltà nel manovrare palla a terra e creare occasioni da gol. Solo le giocate dei singoli possono accendere la scintilla, infatti al 10’ a provarci è Sensini, il grande ex di giornata, con uno slalom in area concluso da un destro su cui Listanti si fa trovare ben piazzato. La risposta del Giove arriva al 20’, quando Mencarino scodella un pallone delizioso per Francesco Pinzaglia, che è liberissimo a non più di due metri dalla porta, ma schiaccia troppo il colpo di testa e lo fa rimbalzare sulla traversa.

Il confronto continua equilibrato e al 29’ è di nuovo la volta dell’Amerina: la difesa giovese buca malamente un pallone in profondità e Sensini si trova solo davanti a Listanti, ma il fantasista locale si attarda sbagliando lo stop, poi prova in qualche modo a recuperare, ma ormai è tutto inutile. Altrettanto importante è la chance che il Giove costruisce al 35’, sull’asse Mencarino-Bordoni: il primo inventa un gran pallone per il secondo, che si presenta libero in area e trova la miracolosa deviazione in angolo di Stanzial.

Nel secondo tempo la partita è ancor più avara di emozioni, anche perché il coach dell’Amerina Nicolai opta per non prenderle, ridisegnando la squadra in chiave più difensiva. Per una buona mezz’ora non succede praticamente nulla, poi, con l’aumentare della stanchezza, è il Giove che riemerge con un bel forcing finale; al 75’ il neo-entrato Andrea Pinzaglia guadagna il fondo e fa partire un tiro-cross teso, su cui Mencarino viene anticipato di un soffio da un difensore avversario. Tre minuti break di Bordoni, che salta tutto il centrocampo amerino palla al piede e poi lancia Pinzaglia, ma il colpo sotto con cui l’attaccante giovese scavalca Stanzial scheggia il palo e rotola fuori. L’ultima occasione è al 91’: cross di Mencarino e colpo di testa di Leonardi, con palla che sorvola la traversa.

Finisce, quindi, 0-0 una partita che non sarà certo ricordata per la sua spettacolarità. Il Giove avrebbe meritato qualcosa in più, se non altro per aver provato fino alla fine a portare a casa l’intera posta in palio, ma il pareggio va comunque bene alla squadra di Carlo Buzzicotti, che si mantiene a +5 dalla zona playout ed esce indenne da una partita ad alto rischio. Per l’Amerina, invece, un punto che non basta ad evitare di scivolare all’ultimo posto in classifica.

Alessandro Castellani

AMERINA – GIOVE 0-0
AMERINA: Stanzial, Moscatelli, Colangelo, Soli Gr., Gatti, Bobbi, Capocci, Sacconi, Sebastiani (Scaia), Sensini (Pecchi An.), Miliacca (Soli Gi.). A disposizione: Suatoni, Pecchi Al., Quondamangelo, Fociani. All. Nicolai
GIOVE: Listanti, Idili, Giuliani, Leonardi, Pinzaglia F., Straminelli, Colasanti, Bordoni, Martinelli (Pinzaglia A.), Mencarino, Di Giovenale (Fantauzzi). A disposizione: Solfaroli, Castellani, Porcacchia, Proietti. All. Buzzicotti
Arbitro: Gentili di Foligno

CLICCA QUI PER VEDERE LE FOTO

Tags: , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑
  • Archivi

  • Calcio Barella
    ViterboNews 24
    Tele Radio Orte
    Radio Rider