Sport

Published on ottobre 17th, 2017 | by Redazione

0

Promozione: La Maglianese beffata dall’Ostiantica

Marco Lucivero

La Maglianese ospita l’Ostiantica nella settima giornata del campionato di Promozione laziale. La squadra sabina si schiera con il solito 4-3-3 ma deve fare a meno di due pedine importanti come Condur e Fabio Giuliani, causa infortuni.

La partita sembra iniziare benissimo per la squadra giallorossa con una grande occasione, dopo circa 30 secondi Poggi e Mazzasette sfondano sulla destra. Il numero due sabino, da ottima posizione, effettua un passaggio che taglia tutta l’area piccola ma, né Moretti né Mazzafoglia si fanno trovare pronti. La Maglianese cerca di far gioco specialmente sulle fasce e l’Ostiantica si difende come può cercando qualche ripartenza con Iegri.

Alla mezz’ora, dopo aver collezionato molti angoli, per la Maglianese arriva un’altra occasionissima: Di Giovanni effettua un cross, Moretti spalle alla porta appoggia per l’accorrente Lucivero che calcia a botta sicura ma cicca. Poco dopo arriva l’occasione anche per l’Ostiantica, Mazzasette in ripartenza appoggia per Lucà che, tradito dal terreno, serve Attori che salta Farroni ma non riesce a concludere per il buon intervento di Bonamici. La Maglianese spinge ancora sulla sinistra e si crea l’opportunità con Moretti che, liberato da Mazzafoglia nell’area piccola, calcia di sinistro da un metro dalla porta ma Lucci respinge come può in due tempi aiutato da un compagno.

Il secondo tempo inizia sulla scia del primo, ma dopo 5 minuti arriva la beffa: sbaglio di Mazzasette in appoggio che si fa trovare fuori posizione. L’Ostia gioca un pallone lungo sul quale si avventa Martini – a detta di molti in netta posizione di fuorigioco – che effettua un bel pallonetto ingannando Farroni, e porta incredibilmente in vantaggio la squadra ospite.

La reazione della Maglianese è di orgoglio e di nervosismo e crea non tantissimi grattacapi ad un’Ostia ancora più chiusa in difesa. Inizia la girandola dei cambi e gli ospiti sfruttano qualsiasi occasione per far scorrere il tempo irritando la squadra locale e anche il pubblico. La squadra di mister Lucà si sbilancia e ci prova con gli inserimenti di Di Giovanni, Luca Giuliani e la vivacità di Marcheggiani. Ma, a 5 minuti dalla fine, arriva un’ulteriore beffa sempre su un lancio lungo, anche stavolta in posizione dubbia: Farroni viene battuto da un tocco sotto di Reggiani. La partita termina con gli ultimi vani assalti della Maglianese che si infrangono sulla difesa ospite. Dunque, 2-0 ospite e grande festa per i ragazzi di Ostia per questa vittoria inaspettata.

I giallorossi sono attesi domenica 22 ottobre dalla Castelnuovese sul campo di Riano.

Simona Ruggeri

MAGLIANESE – OSTIANTICA 0-2
MAGLIANESE: Farroni, Mazzasette (Vergini), Bonamici, Trippetta, Cardella (L. Giuliani), Di Giovanni, Poggi, Lucivero, Moretti, Lucà (Antonini), Mazzafoglia (Marcheggiani). A disposizione: Cecchini, Francucci, Bongarzone. All. Lucà
OSTIANTICA: Lucci, Concutelli, Capuano, Conti, Falcetti, Lembo, Martini (Reggiani), Del Giudice, Iegri (Sesta), Attori (Racchella), Alesi (Cadamuro). A disposizione: Roso, Pellegrino, Pompei. All. Venturini
NOTE – Marcatori: Martini (O), Reggiani (O). Arbitro: Chirnoaga di Tivoli

Tags: , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑
  • Archivi

  • Calcio Barella
    ViterboNews 24
    Tele Radio Orte
    Radio Rider