Sport

Published on dicembre 12th, 2017 | by Redazione

0

Promozione: Maglianese versione derby

Al comunale di Magliano Sabina è andato in scena il quarto ed ultimo derby reatino del girone di andata e la Maglianese fa poker di vittorie con questo 2 a 0 sul Salto Cicolano. Campo al limite dell’impraticabilità per la forte gelata della nottata, il primo tempo si giocherà su un campo ancora in parte ghiacciato, mentre il secondo su un terreno un po’ allentato.

Angelo Di Gennaro (foto di Maria Grazia Di Domenico)

Visto il terreno, fin dalle prime battute, non si vede un gran gioco fluido né da una parte né dall’altra. Le due squadre cercano di rischiare il meno possibile e si affidano a qualche lancio lungo di troppo e la gara si sviluppa prevalentemente a centrocampo per la conquista del pallone. Le occasioni latitano ma dal 25’ la Maglianese inizia a spingere un po’ di più sulle fasce e a tenere gli ospiti nella propria metà campo. Al 30’ da una punizione laterale di Lucà nasce il vantaggio giallorosso, la difesa respinge in malo modo, la palla arriva a Poggi che dal fondo effettua un tiro-cross che diventa un pallonetto imprendibile per il portiere, proprio mentre la palla si accinge ad entrare arriva Di Gennaro che con un “zampata” la spinge in rete per il fortunato vantaggio locale. Gli ospiti nella prima frazione non si rendono mai pericolosi, finendo tantissime volte in fuorigioco specialmente con il temibile Ranieri, tenuto bene a bada dalla coppia Ceccarelli-Trippetta.

Massimo Poggi per il 2-0 (foto di Maria Grazia Di Domenico)

Il secondo tempo inizia con la Maglianese che controlla bene la gara e cerca di far girare di più il pallone, gli ospiti ci mettono ancora più grinta ed iniziano a protestare su ogni episodio con la terna arbitrale innervosendo un po’ la gara. Per i giallorossi entrano forze fresche come Cardella e Mazzafoglia, i maglianesi avrebbero due o tre occasioni ghiotte per andare sul 2 a 0 prima con due conclusioni di Di Gennaro che da ottima posizione non inquadra la porta e poi con Luca Giuliani che, lanciato da Lucà, si presenta davanti al portiere ospite ma non riesce a superarlo. Il Salto Cicolano ci prova di più con azioni da calci piazzati e, da un angolo, si rende pericoloso con M. Anselmi che di testa non inquadra la porta. L’ultima pseudo occasione per gli ospiti capita sui piedi di Ranieri che, defilato in area di rigore, calcia alto. Per la Maglianese entra anche Marcheggiani per uno stanco Di Gennaro, e proprio l’attaccante sabino crea altri grattacapi agli ospiti, prima, con una bella azione di pressing ruba palla a Gallina e si presenta da solo davanti a Di Girolamo ma, ritardando la battuta a rete, non riesce a superarlo. Quindi, all’88’ va via sulla sinistra, entra in area e lascia partire un fendente che il numero 1 ospite respinge come può, ma il più lesto di tutti è Poggi che da due passi appoggia in rete di testa per il 2-0 finale.

Gli ultimi minuti più il recupero filano via lisci per la Maglianese che con questi 3 punti sale a quota 27 e domenica 17 dicembre andrà a far visita al quotato Fiano Romano che precede i giallorossi di due lunghezze.

Simona Ruggeri

MAGLIANESE – SALTO CICOLANO 2-0
MAGLIANESE: Condur, Negri, Ceccarelli, Trippetta, L. Giuliani (Cardella), Bonamici, Poggi, Lucivero, F. Giuliani (Mazzafoglia), Lucà, Di Gennaro (Marcheggiani). A disp. Farroni, Del Vescovo, Antonini, Nustriani. All. Lucà
SALTO CICOLANO: Di Girolamo, A. Mezzetti, Maceroni (M. Ranieri), Esposito, Gallina, An. Anselmi, Luzzi, De Sanctis, A. Ranieri, Franchi (Leonardi), M. Anselmi. A disp. Al. Anselmi, Tempesta, Mita, Di Giovanni, S. Mezzetti. All. Senneca
NOTE – Marcatori: Di Gennaro, Poggi (M). Arbitro: Prencipe di Tivoli

Tags: , , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑
  • Archivi

  • Calcio Barella
    ViterboNews 24
    Tele Radio Orte
    Radio Rider