Arte & Cultura

Published on luglio 20th, 2017 | by Redazione

0

Torna il Circo maniaco all’Ostello di Magliano

Emanuele Poeta (foto di Umberto Murelli)

Sabato 22 luglio, presso l’Ostello di Magliano Sabina, si svolgerà nuovamente Tropique Noir con la seconda edizione del suo Circo maniaco, un evento di espressioni artistiche diverse che prenderà avvio alle ore 19.00 di sabato.

L’evento, organizzato proprio da Tropique noir – associazione nata dalla lunga amicizia di Emanuele Poeta e Sébastien Lerévérend –, riprende il nome della sua scorsa edizione per poter dare una continuità a questo progetto culturale così ambizioso nato a Parigi un giorno del 2011.

Tropique noir comprende, in un raggio più ampio, diversi artisti e performers di varie nazionalità che nascono e iniziano il loro cammino in un appartamento-atelier di Belleville, quartiere bohémien della capitale francese. Questo gruppo di artisti si esprime in diverse lingue – italiano, francese, inglese – e svolge diverse attività e diverse forme d’espressione come l’improvvisazione teatrale, le letture sonore, la danza gestuale, la pittura in movimento, video performance e live music.

L’idea di fondo di questi artisti è creare un miscuglio, una miscellanea, un mélange espressivo per dare vita ad un cabaret selvaggio. Lo scopo di Tropique noir è dare vita ad un evento dinamico che possa offrire al pubblico diversi spunti di riflessione. E l’idea portante dello spettacolo è quella di rappresentare un corpo in azione, un corpo sempre in movimento che si ribelli alla macchinosità e alla virtualità. Si tratta di un gruppo di individui che, insieme, esplorano ogni espressione artistica. Si tratta insomma di essere multiartistici.

L’idea invece del titolo del festival nasce dal fatto di voler creare un contrasto tra due semplici parole accostate, anche per poter avere un campo d’azione più vasto. Per questo “circo-maniaco”, titolo scelto per l’evento che si ripete da due anni a Magliano Sabina. Il circo può essere grottesco, divertente o tragico, ma sicuramente non sarà mai manicale.

Nella serata di sabato 22 luglio tanti eventi si susseguiranno nello splendido giardino dell’Ostello di Magliano Sabina. Verrà allestita la mostra fotografica “Homo porcus” di Maurizio Antonelli, verrà presentata una video performance della compagnia Stato Liquido – fondata a Roma da Lino Strangis, Francesco Maccarinelli e Giovanni Paris –, verrà messa in scena la pìece “Tendre abattoir”, dalle ore 20.00 si susseguiranno ben 6 concerti live e, dopo la mezzanotte, si esibirà un dj tedesco – Elmar Mellert – la cui carriera inizia a Stoccarda e continua, negli anni successivi, nei disco club più famosi di Berlino.

Simona Ruggeri

Tags: , , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑
  • Archivi

  • Calcio Barella
    ViterboNews 24
    Tele Radio Orte
    Radio Rider